OnePlus 6T riceve subito il primo aggiornamento: migliorato il sensore impronte

OnePlus 6T riceve subito il primo aggiornamento: migliorato il sensore impronte

admin No Comment
Uncategorized

A meno di 24 ore dalla presentazione, OnePlus 6T riceve già il suo primo aggiornamento software, come d’altronde promesso durante l’evento di ieri a New York: sul nuovo top di gamma dell’azienda cinese arriva così la nuova OxygenOS 9.0.4 stabile che sarà quindi disponibile per chi il prossimo 6 novembre acquisterà il device. Che, lo ricordiamo, oltre ad essere venduto sul sito del produttore, è disponibile al preordine su Amazon (clicca qui per saperne di più) e per la prima volta sarà venduto anche da MediaWorld.
L’aggiornamento presenta subito diversi miglioramenti, oltre alle patch di sicurezza aggiornate già a novembre (tanto per intenderci, Google non le ha ancora rilasciate per i suoi Pixel 3). In particolare, come si legge nel changelog ufficiale, vengono introdotte nuove gesture (la curiosità è tanta visto che non se n’è parlato ieri) e viene migliorato il sistema che permette il riconoscimento delle impronte digitali col sensore integrato nel display.
Viene menzionata anche una miglior gestione del consumo energetico con OnePlus 6T in stand-by, mentre anche la fotocamera viene migliorata. E’ soprattutto la modalità notte, il cui miglioramento è peraltro l’aspetto più rilevante nell’intero comparto multimediale, a ricevere le più importanti migliorie, mentre si segnala anche l’arrivo di Studio Lighting per una miglior nitidezza dei volti.
Questo contenuto è di proprietà di WebTrek

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]