Oppo K1 porterà il sensore per le impronte sotto il display a prezzi più accessibili?

Oppo K1 porterà il sensore per le impronte sotto il display a prezzi più accessibili?

admin No Comment
Uncategorized

Potrebbe essere più interessante del previsto lo smartphone catalogato col nome in codice Oppo PBCM30, già apparso qualche giorno fa nel database del TENAA, l’ente di certificazione cinese. Ebbene, oggi lo stesso device è apparso anche su GeekBench, mostrando specifiche tecniche nella media che – paradossalmente – aumentano la curiosità degli appassionati. Il motivo? Visto che siamo di fronte ad un mid-range in piena regola, ci troveremmo di fronte ad uno dei primissimi smartphone economici con sensore per le impronte digitali integrato nel display (già trapelato in precedenza).
Lo smartphone potrebbe chiamarsi Oppo K1, capostipite di una nuova linea che potrebbe esordire quindi col botto. Tornando al benchmark a cui facevamo riferimento in precedenza, andiamo a vedere i dettagli trapelati.
Oppo K1 arriverà con un display OLED da 6.4 pollici e con risoluzione in Full HD+; l’aspect ratio da 19,5:9 lascia presagire la presenza del notch che, almeno, sarà “a goccia”. Lo Snapdragon 660 dovrebbe essere il SoC scelto (è l’unica informazione in contrasto con quanto dichiarato dal TENAA che lasciava intuire un Helio P60 di MediaTek sotto il cofano), lo accompagneranno 4/6 GB di memoria RAM e 128 GB di storage interno.
Lo smartphone vanterà anche una dual cam posteriore, Android Oreo 8.1 nativo e una batteria da 3.500 mAh. Si tratterà di una sorta di R17 Lite? Il prossimo b scopriremo questo misterioso Oppo K1.
Questo contenuto è di proprietà di WebTrek


Thursday January 01, 1970