Apple presenterà il primo iPhone con supporto al 5G nel 2020

Apple presenterà il primo iPhone con supporto al 5G nel 2020

admin No Comment
Uncategorized

Apple non ha intenzione di accelerare i tempi per quanto riguarda il settore dei prodotti 5G. Il primo iPhone che supporterà il nuovo standard di connettività non arriverà il prossimo anno, a differenza di quanto accadrà con i primi prodotti 5G delle aziende rivali, come Samsung che lancerà il Galaxy S10 anche in una variante con supporto al 5G. 
Il primo iPhone 5G arriverà soltanto nella seconda metà del 2020, tra circa due anni. Lo smartphone di Apple potrà contare su di un modem 5G realizzato da Intel. Il chip in questione sarà il modello 8161 di Intel che viene realizzato con processo produttivo a 10 nm. Da notare, inoltre, che Intel dovrebbe essere l’unico fornitore di modem 5G per Apple. 
La casa di Cupertino starebbe testando, con risultati deludenti per quanto riguarda la gestione delle temperature in particolare, il modem 8060 di Intel che appartiene, di fatto, ad una generazione precedente rispetto al nuovo 8161 che verrà utilizzato per gli iPhone nel 2020. Secondo le prime indiscrezioni, inoltre, Apple avrebbe già scartato l’ipotesi di affidarsi a Qualcomm, con cui ci sono diversi problemi legali in corso, mentre continuerebbe a mantenere contatti con Mediatek come eventuale fornitore secondario di modem 5G. 
Ulteriori dettagli in merito ai nuovi iPhone 5G e, più in generale, ai primi smartphone con supporto 5G arriveranno, di certo, nel corso dei prossimi mesi.
Questo contenuto è di proprietà di WebTrek


Thursday January 01, 1970