MacBook Air Retina, i primi benchmark spengono le polemiche?

MacBook Air Retina, i primi benchmark spengono le polemiche?

admin No Comment
Uncategorized

Ha generato qualche polemica di troppo la scelta da parte di Apple di equipaggiare il nuovo MacBook Air Retina di un processore non esattamente recente, né particolarmente performante. La scelta è caduta su un Intel Core i5 di ottava generazione, dual core e clock a 1,6 GHz.
Ebbene, a dare una prima risposta concreta alle critiche degli appassionati ci ha pensato un interessante benchmark apparso su Geekbench: come ripetiamo sempre in questi casi, anche quando si parla di smartphone, è bene ricordare che si tratta di risultati “generici” e che ovviamente sono soggetti poi all’uso quotidiano che si fa del device.
Valgono, però, ad avere un’idea di massima sulle prestazioni: ebbene, il MacBook Air Retina, presentato appena tre giorni fa, ha fatto registrare 4248 punti in single core e 7828 in multi core. Per avere un’idea più precisa è necessario allora fare dei raffronti.
Per cominciare, quello col MacBook Air mid-2017 con i5 a bordo: ebbene, i miglioramenti sono del 27 e 28% in single e multi core. Restando nell’ambito della stessa linea, il modello da 12 pollici in diagonale è sotto del 20% e 17%. Salendo di un gradino, cominciano a livellarsi i risultati: il MacBook Pro mid-2017 (senza touchbar) fa registrare lo stesso punteggio in single-core e un +16% in multi-core.
Insomma, il nuovo MacBook Air Retina va a posizionarsi tra il MacBook Air 12″ e il MacBook Pro 13″ senza Touch Bar. Esattamente quello che già dice il listino prezzi…
Questo contenuto è di proprietà di WebTrek

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]